Preston, la prima sorpresa del terzo turno di League Cup

Tre gol per diventare eroe per una notte e trasformare il Preston nella prima Cenerentola di questa League Cup: è Simon Makienok l’uomo che ha spezzato i cuori di tutti i tifosi del Bournemouth permettendo alla sua squadra di accedere al turno successivo e godersi almeno una notte da protagonista.

Trionfo speciale del Preston

Eddie Howe aveva chiesto una reazione di carattere alle sue Cherries dopo la pesante sconfitta in campionato contro il Manchester City: squadra tutta rivoluzionata e determinata a riscattarsi almeno in coppa, ma che non aveva minimamente pronosticato quello che poi sarebbe accaduto. Una rete di destro, l’altra di sinistro e la sentenza finale di testa, al minuto 111, hanno reso Makienok idolo indiscusso della serata e salvatore di un Preston condannato alla sconfitta secondo tutti i pronostici. E pensare che i Lilywhites, una delle squadre più forti d’Inghilterra sul finire del 1800 (periodo in cui conquistò il primo double della storia del calcio), non navigano certo in buone acque: dopo otto giornate di campionato, la squadra è al diciannovesimo posto in Championship, con soltanto due vittorie all’attivo e ben sei sconfitte, un ruolino di marcia davvero misero che rende il trionfo di ieri ancora più speciale.

Makienok, il bomber che non ti aspetti

A rendere ancora più incredibile la vittoria contro il Bournemouth sono state le reti di un Makienok che non ti aspetti: il centravanti danese in prestito dal Palermo infatti è stato titolare per appena 38′ minuti in campionato, non riuscendo a mettere a segno neanche una rete. Makienok però è riuscito a prendersi la scena nel momento più importante per il suo Preston, complice anche un avversario totalmente rivoluzionato rispetto al solito e composto da giocatori quasi sconosciuti che non sono riusciti a soddisfare le ambizioni do Howe. “Tripletta di Makienok! La fine del mondo è vicina”: l’ilarità è arrivata come sempre puntuale ma l’impresa del Preston incorona la squadra come prima sorpresa di questo turno, sperando di assistere ancora una volta alla nascita di un’altra bella ed emozionante english fairytale.

Impostazioni privacy