Lo Schalke continua nel suo momento magico, crolla l’Hertha Berlino

Era una partita molto interessata quella che metteva di fronte Schalke e Hertha Berlino nel postico del sabato di Bundesliga; due squadre molto diverse che si sono trovate ad affrontare una stagione lontana dalle loro aspettative. I Knappen, infatti, si sono trovati (ad un certo punto della stagione) nelle zone basse della classifica ma sono riusciti a risalire il mare in tempesta che li stava travolgendo; le Alte Dame, invece, per il secondo anno consecutivo si sono trovati nelle zone alte e questa squadra soffre ancora di vertigini. La gara di oggi ha dato dimostrazione dell’attuale momento che stanno passando i due club: lo Schalke è in grande forma mentre l’Hertha crolla, ancora una volta, sul più bello.

Schalke, che momento!

Settimana fantastica quella appena conclusa dallo Schalke; quattro punti ottenuti in campionato e qualificazione ai quarti di finale in DFB-Pokal. Il pari, di settimana scorsa, con il Bayern Monaco non è stato un risultato avvenuto per caso visto che oggi la squadra si è ripetuta a livello di prestazione; una squadra in salute, quella allenata da Markus Weinzierl che dopo aver imposto l’uno a uno ai campioni in carica, hanno battuto la sesta forza di questo campionato. Il 3-5-2 messo in campo dai minatori di Germania è un modulo che sembra funzionare e ora che torna l’Europa League (fase a gironi dominata), per lo Schalke ci sarà da divertirsi.

Hertha Berlino, la storia si ripete

Questo Hertha Berlino non è ancora maturo; la prima parte di stagione, molto probabilmente, ci aveva illuso ma la realtà è che i ragazzi di Pál Dárdai soffrono maledettamente le posizioni nobili della classifica. Ad un certo punto della stagione la vecchia signora tedesca era terza in classifica: in questo momento il terzo posto dista due punti ma l’Hertha sta ripetendo quanto di male fatto lo scorso anno. Dopo un inizio fantastico, piano piano la squadra si spegne e si ritrova a lottare per l’Europa League; un vero peccato perché la qualità è evidente ma manca la continuità, componente indispensabile per qualsiasi club.

Impostazioni privacy