Il Real Madrid, dopo lo zero a zero all’esordio con la Real Sociedad, tornava in campo nuovamente in trasferta. I ragazzi di Zidane hanno affrontato il Betis in un match piuttosto complicato; Fekir e compagni, infatti, si presentavano a questo appuntamento con due successi consecutivi e la voglia di fermare i campioni in carica. Un match intenso ricco di emozioni e con continui ribaltamenti di fronte. Alla fine ha avuto la meglio il Real Madrid, in rimonta, grazie al solito Sergio Ramos autore del rigore decisivo. Prima vittoria per le merengues che iniziano oggi il loro campionato.

Sergio Ramos, l’uomo in più del Real.

Una partita complicata su un campo per nulla semplice: il Real Madrid ottiene i primi tre punti del campionato grazie al solito Sergio Ramos. Il centrale difensivo, nel momento più importante, ha calciato un rigore perfetto regalando il successo ai suoi.
Una vittoria fondamentale dopo un brutto pareggio all’esordio. Zidane può ritenersi soddisfatto per la voglia e il carattere messo in campo dalla sua squadra; altro aspetto positivo è una condizione fisica sempre più in crescita. Da rivedere, invece, la fase difensiva che ha mostrato diverse criticità. Questa sera, però, contava vincere e il Real ha raggiunto l’obiettivo.

Betis, amaro in bocca

Una prestazione eccellente rovinata solo dal risultato. Il Betis esce sconfitto ma può ritenersi soddisfatto per come ha messo in difficoltà i campioni in carica. Prima sconfitta stagionale per Joaquin e compagni che, però, con questo atteggiamento e un po’di costanza possono davvero recitare un ruolo da protagonisti in questa Liga.