Supercoppa Europea: nella rosa del Real 29 titoli, in quella del Manchester uno solo

La finale di Supercoppa Europea di questa sera mette di fronte due leggende del calcio europeo come Real Madrid e Manchester United: la storia recente di entrambe però è molto differente visto che al Bernabeu sono state alzate tre delle ultime quattro Champions League disputate mentre ad Old Trafford il successo nell’ultima Europa League è la magra consolazione dopo un periodo di serie difficoltà nell’era post Ferguson.

Le 29 Supercoppe del Real

Per evidenziare meglio la differenza del periodo storico di queste due squadre è sufficiente andare a vedere quali calciatori delle rispettive rose hanno già nel proprio palmares il trofeo di questa sera, la Supercoppa Europea. A Skopje saranno 29 le Supercoppe complessive nella rosa del Real, forte di due partecipazioni nelle scorse tre estati con altrettante vittorie. Tra questi ci sarà in campo anche Toni Kroos, l’unico fra i presenti in Macedonia questa sera ad aver vinto il trofeo con due squadre differenti (la prima volta con la maglia del Bayern Monaco contor il Chelsea nel 2013).

De Gea: l’unica Supercoppa Europea nella rosa del Manchester United

Nella rosa del Manchester United invece l’unico ad aver vinto la Supercoppa Europea è David De Gea che però non l’ha fatto con la maglia dei Red Devils. Il portiere spagnolo sollevò il massimo trofeo estivo del calcio europeo nell’estate del 2010 quando difendeva la porta dell’Atletico Madrid nella finale contro l’Inter di Benitez reduce dal Triplete.

Gli altri Red Devils ad aver giocato questo torneo

Juan Mata ha giocato questo torneo, anche con lui vestendo un’altra maglia ma senza riuscire a sollevare il trofeo. Il castigliano ha partecipato due volte a questa manifestazione, sempre con la maglia del Chelsea e sempre senza fortune: nel 2012 ha giocato da titolare nella finale persa contro l’Atletico Madrid; nella sconfitta contro il Bayern del 2013 invece non è neppure sceso in campo.

Con l’addio di Rooney l’unico della squadra attuale del Manchester United ad essere presente nella rosa del 2008 che si qualificò per la Supercoppa Europea di quell’anno è Micheal Carrick che tuttavia non giocò la finale a causa di un infortunio. L’edizione di quell’anno fu comunque persa dai Red Devils e andò a sorpresa allo Zenit di San Pietroburgo che a Montecarlo si impose per 2-1 con i gol di Pavel Pogrebnjak e Danny, grande protagonista di quella serata.

Da allora lo United non ha più disputato questo trofeo visto che le finali di Champions League che ha disputato negli anni successivi (2009 a Roma e 2011 a Londra) le ha perse entrambe contro il Barcellona di Guardiola.

Impostazioni privacy