La coppia Haller-Tadic funziona benissimo e consente all’Ajax di vincere contro lo Sparta Rotterdam: alla Johan Cruijff Arena, la capolista cala il poker con 3 assist del serbo e due gol dell’ivoriano. 6 punti di vantaggio dal Psv, una partita in meno rispetto ai Boeren e scontro diretto la prossima settimana che potrebbe chiudere definitivamente la corsa al titolo d’Olanda.

TADIC ILLUMINA, HALLER SEGNA: SI RIVEDE KUDUS E L’AJAX VOLA

L’Ajax non rallenta e continua a vincere in questo 2021 dove non ha ancora assaporato l’amaro della sconfitta: l’armata di Ten Hag, dopo la rimonta effettuata contro il Lille in Europa League, archivia la pratica Sparta Rotterdam già nei primi 45 minuti. Haller e Tadic regalano spettacolo, dimostrando di avere un altro passo in Olanda: la vittoria da fiducia in vista del ritorno sul campo europeo che potrebbe aprire le porte degli ottavi agli ajacidi.

Alla Johan Cruijff Arena la gara sembra essere a senso unico dopo appena pochi minuti: al quarto d’ora sale in cattedra Haller che deposita in rete l’1-0 su suggerimento di Tadic. L’ivoriano, non pago, si ripete alla mezz’ora con la sua quinta marcatura in Eredivisie dal suo ritorno a gennaio. Tra i due sigilli dell’attaccante c’è anche il gol di Tadic che, però, viene annullato dal VAR per fuorigioco: il serbo, allora, si trasforma in uomo assist, regalando un altro suggerimento vincente, questa volta per Schuurs che cala il tris in pieno recupero di primo tempo. Nella ripresa a chiudere i gioci ci pensa Kudus, al rientro dopo il lungo infortunio al ginocchio: il centrocampista è l’esto ad approfittare del passaggio perfetto di Tadic. L’Ajax scende di ritmo, Ten Hag pensa all’Europa e comincia il valzer delle sostituzioni: l’attenzione cala e Gravenberch ne approfitta per una doppietta che rende il passivo meno pesante.

L’Ajax può esultare con un risultato tondo che conferma ogni numero espresso fin ora: l’attacco resta il migliore dell’Eredivisie con 72 reti in 23 partite, mentre la difesa torna ad incassare due realizzazioni, in 90 minuti, dopo più di un mese dal 2-2 contro il Psv. Proprio dai Boeren il distacco torna di 6 punti con lo scontro diretto, al Philips Stadion, che si disputerà domenica prossima e che potrebbe decretare la fine della stagione con gli ajacidi che hanno tutte le carte in regola per poter scappare definitivamente. I biancorossi di Amsterdam aumentano anche la loro serie positiva: nel 2021 ancora nessuna sconfitta con 10 successi e un pareggio contando sia le coppe che il campionato: se partiamo dal 2020 invece, i risultati utili consecutivi diventano 15 con 2 pareggi e 13 trionfi. Lo Sparta Rotterdam ha provato ad arginare lo strapotere dell’Ajax, ma questa armata può veramente puntare ad arrivare in fondo in tutti i suoi obiettivi stagionali.