Valanga PSG, esordio con gol per Draxler

Al Parco dei Principi il Paris Saint-Germain si sbarazza con un roboante 7-0 del Bastia in un match valevole per la Coupe de France; con questa vittoria i parigini staccano il pass per i sedicesimi di finale. Esordio con gol per Draxler: il tedesco, subentrato nella ripresa al posto di Rabiot, mette a referto il gol che chiude definitivamente la sfida.

Buoni propositi per il nuovo anno – Il fioretto fatto dai ragazzi del PSG per il 2017 è quello di trovare la costanza che tanto è mancata al gruppo di Emery nella prima parte del campionato, relegando la squadra capitolina ad un terzo posto quantomeno insolito. La prima gara del nuovo anno è stata un buon banco di prova: Di Maria e compagni sono riusciti a dare 7 gol di scarto ad una squadra di pari categoria che sta disputando un campionato più che dignitoso (quattordicesima posizione con 20 punti conquistati al termine del girone d’andata). Resta da capire se i segnali raccolti oggi siano destinati a durare a lungo o a sciogliersi come neve al sole. Il rodaggio per il tecnico spagnolo è ampiamente terminato e l’ombra di Arsene Wenger, che a fine anno potrebbe lasciare l’Arsenal, inizia ad oscurare quella di Emery. Lungi da noi dire che l’avventura parigina sia ai titoli di coda per l’ex Sevilla, ovviamente.

Il nuovo mondo di Draxler – Esiste qualcosa di più bello che esordire con una nuova maglia trovando la via del gol? Assolutamente no, sia pure la rete del 7-0 ma bagnare il debutto dà la giusta spinta emotiva per creare un feeling immediato con i tifosi e i compagni. O almeno Draxler se lo augura: il tedesco deve ancora dimostrare di essere un giocatore di livello assoluto (le cifre spese per acquistare il suo cartellino dicono ciò) e questa realizzazione potrebbe permettergli di sbloccarsi e non fare la fine di Jesé, ormai al Las Palmas. Ora però bisogna tirarsi su le maniche e spingere ancor più sull’acceleratore le sfide sono appena iniziate per l’ex Wolfsburg.

Impostazioni privacy