Continua a sognare in grande il Wolfsburg, unica squadra a punteggio pieno in Bundesliga. Nel big match della terza giornata i bianco-verdi superano il Lipsia con un gol di Jerome Roussillon. Un marcatore insolito ma un giocatore che rappresenta una vera e propria certezza per gli uomini di Van Bommel. Dopo due gare alla portata dei padroni di casa il terzo impegno era il più difficile. Gli ospiti rappresentano sicuramente una squadra attrezzata meglio rispetto al Wolfsburg ma Weghorst e compagni si sono fatti trovare pronti. Certamente indispettiti dalle voci di mercato riguardanti Sabitzer, a un passo dal Bayern, i Rotenbullen non sono riusciti a fare la loro partita e hanno ceduto il campo ai bianco-verdi.

Jerome Roussillon, certezza del Wolfsburg

Arrivato alla quarta stagione con indosso la maglia del Wolfsburg Jerome Roussillon è sempre più un punto fermo di questo club. Il terzino sinistro è una costante del percorso di crescita avuto da questa squadra negli ultimi anni. Le sue 95 presenze (potevano essere di più ma un infortunio lo ha portato via per gran parte della scorsa stagione), condite da 5 gol e 10 assist stanno a testimoniare proprio ciò. Da quando ha salutato il Montpellier, formazione che lo ha lanciato su palcoscenici maggiori, il giocatore è migliorato esponenzialmente. Da diversi anni risulta tra i terzini più interessanti della Bundesliga e quando è in forma è un elemento imprescindibile.

Il gol di oggi arriva a coronare un percorso meraviglioso. Dai playout per non retrocedere ai playoff per l’Europa League (persi in malo modo), passando per il meraviglioso quarto posto della scorsa stagione. Con il cambio di allenatore sembrava qualcosa potesse cambiare in quel di Wolfsburg e invece Van Bommel ha donato ulteriori certezze ai bianco-verdi che ora sognano in grande. Confermarsi è dura, migliorarsi è difficilissimo ma anche con questo Roussillon le speranze aumentano a dismisura.