Yuber Mosquera: un gol per un sogno

L’ottavo di finale più morbido del tabellone può regalare la vera sorpresa di questa Copa Libertadores: il Deportivo Tachira dopo un ottimo girone ha giocato una partita di assoluto livello nella gara d’andata contro i Pumas a San Cristóbal e sogna una clamorosa qualificazione ai quarti di finale grazie al gol di Yuber Mosquera.

Il terzino mancino è una delle certeze della squadra di Carlos Maldonado e la partita di ieri la ha consacrato nel calcio che conta, almeno in Sudamerica. Terzino di spinta con grandissime qualità atletiche aveva grandi aspettative quando era un giovane alle prime armi. La sua carriera è stata ostacolata dai grossi problemi organizzativi delle divisioni inferiori colombiane che lo hanno costretto più volte a cambiare lido senza trovare un vero club dove consacrarsi.

Adesso Yuber fa le fortune di un Tachira sempre più sorprendente con prestazioni di livello condite da un super golazo nella partita dell’anno. Ha rischiato l’espulsione con un fallaccio dopo 20′ ma si è saputo riscattare grazie ad una partita in cui ha espresso ai massimi livelli le sue capacità. Oltre alle doti atletiche ed un discreto sinistro si sono visti coraggio e ambizione che lo hanno reso un vero trascinatore per il Tachira in una partita tutt’altro che semplice.

I venezuelani hanno fatto la partita e meritato il successo e adesso si trovano con un gol preziosissimo di vantaggio da difendere nel ritorno a Città del Messico. Il record delle venezuelane in Copa Libertadores sono proprio i quarti di finale e a questo punto Yuber Mosquera e compagni hanno l’obbligo di credere fino in fondo alla possibilità di eguagliare questo record.

Fuori casa però le cose storicamente non vanno bene per chi rappresenta i colori della Vinotinto in giro per il continente e gli aurinegros di quest’anno non fanno certo eccezione: 3 sconfitte su 3 e nella partita del girone giocata proprio contro i Pumas è arrivato un pesante 4-1 non ammissibile per la gara di ritorno.

Adesso però il Tachira ha le sue certezze ed uno Yuber Mosquera in forma smagliante che può e deve fare ancora la differenza per rincorrere un sogno e scrivere la storia del calcio venezuelano.

 

Impostazioni privacy