E alla fine arriva David Okereke. Il 21enne attaccante nigeriano ha salutato lo Spezia per trasferirsi al Club Brugge. Il costo dell’operazione si aggira intorno agli  8 milioni di euro per uno dei migliori prospetti ammirati in Serie B lo scorso anno. L’attaccante ha registrato 11 gol e 12 assist in 59 partite complessive con i bianconeri. Dopo essere stato reduce dalla migliore stagione archiviata in doppia cifra, Okereke aveva ricevuto proposte da Genoa e Sassuolo. Le due società avevano puntato forte sulla voglia del ragazzo di esprimersi da protagonista in Serie A. Ha vinto però la voglia di Champions di Okereke. Col Club Brugge inseguirà l’accesso al tabellone principale a partire dal 3° turno dei preliminari, fascia che comprende anche la semifinalista Ajax della scorsa edizione.

Nella formazione di Philippe Clement, Okereke andrà a sostituire il partente Wesley. Il brasiliano infatti ha nelle scorse settimane raggiunto un accordo con il West Ham per i prossimi 5 anni, con il Club Brugge che ha incassato 25 milioni per il suo cartellino. Se i due si distanziano nel modo di giocare, è l’incredibile versatilità negli ultimi 20 metri ad unirli. Con Okereke, Clement cercherà un gioco molto più verticale, cercando di sfruttare le sue doti in velocità.

Il talento classe 1997 è riuscito ad esplodere negli ultimi 3 anni, partendo dal settore giovanile della Lavagnese. La società del genovese nel 2016 l’aveva aggregato alla prima squadra iscritta alla Serie D, dove aveva collezionato due presenze e un gol in gare ufficiali. Il grande salto arrivo con l’interessamento dello Spezia nella finestra invernale di mercato. Dopo aver esordito nella formazione primavera, le sue caratteristiche e le sue prestazioni lo hanno premiato con l’inserimento nella prima squadra allenata da Mimmo Di Carlo. Dopo un prestito semestrale al Cosenza nel campionato 2017/2018, Okereke si è preso sulle spalle il destino della squadra spezzina, registrando una stagione in doppia cifra.

4 anni di contratto, un progetto da Champions e l’allenatore giusto per crescere ed esporsi nella vetrina internazionale del campionato belga. Okereke è destinato ad essere una delle punte più prolifiche quest’anno nel sistema Brugge. Con buona pace di Sassuolo e Genoa che assisteranno da lontano.