Dopo un inizio di 2016 a livelli insperati l’Eibar perde contro l’Athletic Bilbao nella sfida basca di giornata: i 5 gol incassati al San Mames però non fanno passare inosservata la doppietta di Borja Baston, punto di riferimento offensivo della squadra di Mendilibar e osservato speciale in casa Atletico Madrid.

L’Eibar veniva da quattro vittorie consecutive che avevano stravolto in positivo i piani di una squadra costruita per salvarsi e il passo falso di oggi in un campo difficile come quello dell’Athletic non ridimensiona assolutamente il campionato dei baschi. Lo spunto più positivo di questa giornata è proprio la doppietta di Borja Baston che ha trovato nell’Eibar la squadra ideale per valorizzarsi.

L’attaccante madrileno è arrivato a quota 14 reti in campionato e punta a continuare su questi ritmi per poter reclamare una chance per il prossimo anno con l’Atletico Madrid, squadra proprietaria del suo cartellino con cui ha giocato nelle giovanili. Il 4-4-2 dell’Eibar con una punta come Enrich al suo fianco valorizza le sue capacità di attaccare la profondità e di vedere bene la porta vista l’ottima capacità di coordinazione: un fiuto del gol innato e la capacità di leggere in anticipo le situazioni di gioco lo rendono uno degli attaccanti più interessanti della Liga.

Suo padre Miguel Gonzalez Baston ha vestito la maglia dell’Atletico Madrid come secondo portiere e la maglia a strisce biancorosse è da sempre quella di famiglia. Borja Baston finora ha segnato più di qualsiasi giocatore dell’Atletico  (Griezmann, il miglior marcatore colchonero, è a quota 12) e visto il rendimento altalenante di Fernando Torres e Jackson Martinez aggiunto alla sanzione FIFA le sue chance di tornare al Calderon da protagonista prendono sempre più quota.

In questa seconda parte di stagione Borja  ha tute le carte in regola per superare i 20 gol in campionato e e far continuare la favola dell’Eibar, ancora in zona Europa League nonostante i 5 gol incassati oggi.

Cinque mesi per scrivere la storia dell’Eibar e per ritrovare il suo Atletico: Borja Baston è a un passo dal realizzare il suo sogno.