Conte firma e spacca tutto: ecco il primo rinforzo

Il futuro di Antonio Conte è scritto, dopo la firma il primo grande colpo: così l’ex Ct ribalta ogni previsione

La scena se l’è presa ormai da tempo Antonio Conte, uno dei tecnici più navigati e vincenti del calcio italiano. L’ex Commissario tecnico è stato a lungo conteso da diverse grandi realtà nostrane.

prima decisione Conte
ultim’ora Conte, decisione a sorpresa (Lapresse) Footbola

In primis il Milan che aveva pensato a lui per dare il via ad un nuovo ciclo vincente, dopo che quello firmato da Pioli – con Scudetto al seguito – si è lentamente dissolto in una nuvola di fumo. I rossoneri, con un sguardo sempre attento ai conti, sembrano però aver preso altre strade e così Conte proverà a ribaltare le sorti di un’altra nobile decaduta.  Quel Napoli che appena un anno fa stracciava ogni record e, con Spalletti in panchina, mandava in estasi un intero popolo vincendo lo Scudetto.

La stagione che si è appena conclusa, però, ha visto gli azzurri inanellare una serie di brutte figure, con una classifica finale che ha visto i partenopei fuori da ogni coppa europea. Un disastro che, al netto dell’addio di Spalletti, nessuno si sarebbe aspettato. E così De Laurentiis è corso ai ripari, non poteva fare altrimenti. Conte rappresenta la scialuppa di salvataggio dopo palesi e gravi errori messi a referto, in primis, proprio dal presidente del Napoli.

Da questo punto di vista con la firma del tecnico leccese pronto ad infiammare il Maradona, viene ad essere ribaltata un’altra situazione di mercato che pareva chiarissima: i tifosi resteranno senza parola. Avere Antonio Conte in panchina è senz’altro una garanzia di competitività.

Conte, dietrofront e super colpo azzurro

La rosa del Napoli, però, vedrà comunque una serie di acquisti necessari a rinvigorire un gruppo scarico, spento, quasi svogliato. E il nuovo Napoli di Antonio Conte potrebbe ripartire da Alex Meret, nonostante l’estremo difensore fosse dato per sicuro partente nei mesi estivi.

Dopo essere stato in scadenza il 30 giugno scorso, il Napoli ha attivato l’opzione per il rinnovo fino al 2025. Un segnale, evidentemente, gradito al nuovo allenatore azzurro. Anzi, stando a quanto riferito da ‘Calciomercato.it’ sarebbe stato proprio Conte a chiedere la permanenza del talentuoso portiere, bersagliato dalle critiche dei tifosi negli ultimi difficilissimi mesi in azzurro.

Conte, firma e primo colpaccio
Ribaltone Conte: cambia il futuro del big (Ansa) – Footbola.it

Meret, per Conte, sarà il primo portiere del Napoli che sta già nascendo: alle sue spalle il promettente Elia Caprile. La stagione, la prima in quattordici anni senza coppe europee, non permetterà però nuovi passi falsi. Per l’ex Udinese, tra campionato e coppe, nell’ultimo anno 39 apparizioni con la maglia azzurra.

Impostazioni privacy