Uno dei match più interessanti del turno infrasettimanale di Bundesliga si giocava alla Red Bull Arena e metteva di fronte Lipsia ed Union Berlino. I Roten, un punto nelle ultime due partite, dovevano ritrovare la vittoria per non perdere ulteriori punti dal Bayern Monaco capolista; i ragazzi di Fischer, imbattuti dal derby contro l’Hertha, volevano riprendersi il quarto posto e continuare il sogno Champions League. Un match completamente controllato dai padroni di casa che sono riusciti a trovare i tre punti grazie alla rete di Forsberg. Gol fondamentale che permette alla squadra di ritrovare fiducia dopo gli ultimi risultati e tiene viva la speranza Meisterschale.

Lipsia, tre punti per continuare a crederci

La quarta rete in Bundesliga di Forsberg ha una grandissima importanza; oltre a portare i tre punti permette alla squadra di uscire da un periodo complicato con un solo punto in due gare e la paura di veder scappare il Bayern Monaco. La distanza dai bavaresi, invece, resta di quattro punti e consente ai ragazzi di Nagelsmann di continuare a credere nel titolo. Questa sera il Lipsia ha ritrovato le sue certezze a partire da un reparto difensivo tornato ad essere l’arma in più di una squadra che fa della solidità una delle sue migliori armi. Continuano a mancare i gol degli attaccanti ma questo, ormai, non fa più notizia.

Union Berlino, occasione persa

I ragazzi di Fischer tornano a perdere dopo tre pareggi e altrettante vittorie; un passo falso che lascia l’amaro in bocca perché, con i tre punti, la squadra sarebbe salita al quarto posto. L’obiettivo Champions, per quanto difficile, resta obiettivo possibile e renderebbe la stagione decisamente positiva. L’Union Berlino ha dimostrato di avere quella continuità che il Dortmund fatica a trovare; un dato da non sottovalutare nella corsa ad un sogno che questo gruppo vuole realizzare