Jorge Carrascal: una stellina per il Siviglia

Così giovane e così vicino al calcio europeo: Jorge Carrascal è uno dei pezzi pregiati della nuova generazione di talenti colombiani e in questo mese verrà definito il suo passaggio dal Millionarios al Siviglia.

Dopo aver mosso i primi passi a Cartagena e aver conosciuto il grande calcio con gli albiazules di Bogotà, il gioiellino classe ’98 sembra essere già pronto per il grande salto in Europa. Si tratta di un fantasista puro che ha l’obiettivo di onorare la grande tradizione di numeri 10 sudamericani: in prima squadra ha collezionato solo pochi gettoni ed il meglio di sé lo ha fatto vedere nelle manifestazioni internazionali come il Sudamericano Sub 17 dove è stato la star del torneo.

Come detto è un ’98 e ha importantissime caratteristiche tecniche che lo contraddistinguono da tutti i suoi pari età. Con la Colombia Sub 17 ha mostrato tutto il suo talento ed è il classico trequartista che predilige giocare dietro ad un duo d’attacco per poter mandare geniali filtranti in verticale oppure per tentare percussioni palla al piede che tanto ama. È un ottimo palleggiatore che confida tanto nei suoi mezzi e a volte eccede nei numeri di alta tecnica con giocate forse fini a se stesse. Il doppio passo è il suo punto forte e quando punta l’avversario nell’uno contro uno con questa finta uscendo sul destro è quasi imprendibile, almeno in patria.

Il suo piede è appunto il destro anche se sembra predisposto in una crescita nel calcio europeo a poter giocare anche col mancino per poter maturare in maniera completa.

Nelle poche apparizioni con la maglia del Millionarios ha dimostrato di avere voglia e talento trovando diverse giocate vincenti nonostante la giovanissima età. Lo ha seguito a lungo la Juve, lo prenderà alla fine il Siviglia: negli ultimi tempi ha subìto un’operazione al menisco e la società andalusa si è sincerata della sanità del ragazzo trovando responsi positivi nei pareri dei medici.

Carrascal tra poco tornerà a disposizione per giocare e si vuole guadagnare subito la figura del Siviglia che dovrà decidere come investire su un talento tanto cristallino quanto giovane.

Un balzo grandissimo quello che lo porterà nel calcio europeo, un vero e proprio salto nel vuoto: l’ambizione, la voglia ed il talento del ragazzo però sembrano poter essere fattori importanti per poter compiere questo salto in avanti e lanciare un grande talento nel calcio che conta il più presto possibile.

Carrascal a suon di grandi giocate si è conquistato il suo sogno, chissà che nel Siviglia non trovi il luogo ideale per esplodere sin da subito.

Impostazioni privacy