Particolare inizio per la Super Lig turca che riparte con 21 squadre: prima volta nella storia con il COVID che ha stravolto le dinamiche del campionato turco. Il primo turno, però, lascia tante sorprese: le big stentano all’esordio con le prime della classe che cadono rovinosamente. Parte male il percorso dei campioni di Turchia che subiscono un pesante 2-0 dalla neo promossa Hatayspor mentre il Trabzonspor incassa un secco 3-1 dal Besiktas. Torna al successo il Galatasaray dopo un bruttissimo periodo post coronavirus.

SUPER LIG A 21 SQUADRE: PRIMA VOLTA IN TURCHIA

La stagione 2019/2020 è stata ricca di sorprese e particolare per tutto il calcio europeo: la Turchia decise, come buona parte dei campionati del vecchio contentinente, di stoppare il torneo in attesa che si potesse riprendere al calare dei contagi. Tutto perfetto con il trionfo a sorpresa del Basaksehir al primo titolo nazionale della sua storia. Il Trabzonspor, secondo, resta beffato doppiamente in una rincorsa al primato piena di rimpianti e ad un’esclusione dalle coppe europee dovuta dal mancato pareggio del FFP. La federazione turca, dopo tante discussioni, ha deciso di annullare le retrocessioni della Super Lig, lasciando Ankaragucu, Kayserispor e Yeni Malatyaspor nella massima divisione turca. Però, non potendo annullare le promozioni dalla 1.Lig, ecco in Super Lig anche Erzurum BB, Karagumruk e Hatayspor per una inaspettata competizione a 21 squadre. A turno, una società riposerà e la prima estratta è stata il Konyaspor. Saranno 41 le giornate tra andata e ritorno con la chiusura prevista per il 12 maggio proprio per lasciar spazio agli Europei 2021.

PRIMA GIORNATA: GALATASARAY TRASCINATO DA FALCAO, TRABZONSPOR SCONFITTO COME IL BASAKSEHIR

Falcao Super Lig

Fonte immagine: imago images

Torna a vincere il Galatasaray in Super Lig, dopo una ripresa post COVID da dimenticare completamente: i giallorossi devono ringraziare l’eliminazione del Trabzonspor che ha liberato un posto di accesso all’Europa. Terim non ha problemi contro il Gaziantep che viene spazzato via da un super Falcao, nuovamente a rete con una doppietta pesantissima. Bene anche le neo promosse che vanno a sconfiggere proprio le due delle tre squadre che sarebbero doute retrocedere: l’Ankaragucu si incuna all’Erzurum BB per 2-1 mentre lo Yeni Malatyaspor viene travolto per 3-0 dal Karagumruk. Scivolone pesante del Trabzonspor che a Trebisonda viene spazzato via dal Besiktas con un pesante 3-1: i bianconeri stanno lavorando per sistemare la loro rosa con Santon e Perotti, entrambi messi sul mercato dalla Roma. Fenerbahce e Alanyaspor non deludono le aspettative in una prima giornata che non ha visto pareggi ma solo risultati definitivi. Infine pesante tonfo per il Basaksehir, campione di Turchia: Super Lig in salita visto il 2-0 subito in casa dell’Hatayspor. Un risultato che nessuno si sarebbe aspettato e che rende questo torneo ancora più incerto rispetto agli ultimi anni.