Ingolstadt e Bayer Leverkusen: ultima chiamata salvezza per Walpurgis

Giornata decisiva per la zona salvezza della Bundesliga con due scontri diretti in programma, il match di oggi all’ Audi Sportpark e quello di domani ad Amburgo, dove i padroni di casa giocheranno contro il Mainz; l’Ingolstadt ha un’occasione unica e decisiva visto che siamo agli sgoccioli del campionato, una vittoria oggi infatti porterebbe i padroni di casa a meno quattro dallo stesso Bayer e li avvicinerebbe al terzetto composto proprio da Amburgo e Mainz, con l’aggiunta del Wolfsburg che sempre nel pomeriggio sarà invece chiamato a scendere in campo contro il Francoforte in trasferta.

La squadra di Korkut è ormai in attesa della fine di questa stagione, orgoglio per la conquista degli ottavi di Champions League e poi il nulla più totale, con l’eliminazione per mano dell’Atletico Madrid ed il crollo in campionato. Ad oggi, nelle ultime dieci partite, la vittoria è arrivata una volta sola. C’è da invertire la tendenza immediatamente per il Bayer Leverkusen, perché le prossime due partite saranno ancora più impegnative contro Colonia ed Hertha Berlino, mentre espugnando l’Audi Sportpark il discorso salvezza per le aspirine, ma anche per l’Ingolstadt soltanto in senso completamente opposto, sarebbe chiuso. Gli uomini di Walpurgis, dunque, sperano di ripetere il risultato dell’andata quando si imposero per 2 a 1 fuori casa, e chiuderanno la stagione con Friburgo e Schalke04 che proprio oggi si sfidano per alimentare le poche, residue, chanche europee. Quasi superfluo aggiungere che una sconfitta condannerebbe l’Ingolstadt ad una quasi certa Zweite Liga.

 

Impostazioni privacy