Jannik Sinner è finalmente sulla vetta della classifica ATP, ma quanto guadagnerà da numero 1 al mondo?

Adesso è ufficiale: a partire da lunedì prossimo, Jannik Sinner sarà il nuovo numero 1 al mondo! Ma quali sono i guadagni extra per chi raggiunge la vetta della classifica ATP? La risposta è sorprendente

La notizia era nell’aria, ma nella giornata di ieri, proprio al termine del match contro Dimitrov, è arrivata l’ufficialità: a partire da lunedì prossimo, Jannik Sinner sarà il nuovo numero 1 della classifica ATP. L’altoatesino classe 2001 diventa così il primo italiano a compiere un’impresa del genere, scrivendo, per l’ennesima volta, una pagina di storia indelebile per il movimento tennistico del nostro Paese. Ma c’è qualche vantaggio economico per chi riesce a raggiungere la vetta della classifica ATP? Vediamo tutto quello che c’è da sapere a riguardo.

Jannik Sinner è il nuovo numero 1 al mondo: ecco quanto guadagnerà grazie a questa impresa

Avevamo parlato proprio nella giornata di ieri dell’infortunio che aveva colpito Novak Djokovic nel match contro Francisco Cerundolo. Le condizioni del serbo, da subito, erano sembrate preoccupanti, come confermato dallo stesso tennista nella conferenza stampa di rito al termine dell’incontro. In concomitanza con la partita di Sinner contro Dimitrov (vinta dall’italiano in 3 set) è poi arrivata la conferma sulla gravità della situazione: per l’ormai ex numero 1 del mondo si tratta di lesione al menisco, con conseguente forfeit al Roland Garros.

Questa notizia, per quanto triste per tutti gli appassionati di tennis, ha sancito un sorpasso che tutti noi stavamo aspettando da tempo: Jannik Sinner, a partire da lunedì prossimo, scavalcherà lo stesso Djokovic in classifica, diventando il nuovo numero 1 al mondo all’età di 22 anni e 10 mesi. Attenzione, però, a dire che questo traguardo sia stato raggiunto solo grazie al problema fisico del rivale: la crescita dell’altoatesino in quest’ultimo anno è stata esponenziale, e lui stesso è stato l’unico a riuscire a battere il serbo per ben 3 volte negli ultimi 4 incontri.

Jannik Sinner
Jannik Sinner | Instagram @janniksin – Footbola

Attualmente, Djokovic ha un punteggio di 8.360 punti nella classifica, mentre Sinner ha già raggiunto i 9.525 punti grazie alla vittoria nei quarti contro Dimitrov. Se dovesse trionfare al Roland Garros, Sinner salirebbe a 10.725 punti. Questi dati mostrano chiaramente quanto il 22enne altoatesino sia stato dominante dallo scorso autunno, e soprattutto in questa prima metà del 2024.

Sinner, dunque, è il primo italiano della storia a raggiungere la propria posizione nella classifica ATP, ma quali sono i vantaggi economici di questa impresa?

Quanto guadagnerà Sinner da numero 1 al mondo

Essere il numero uno nella classifica mondiale del tennis, oltre al prestigio, comporta dei premi in denaro? La risposta, per quanto inaspettata, è no. Sinner, come i suoi predecessori, non riceverà alcun compenso aggiuntivo per il suo nuovo status di numero uno del ranking ATP. Infatti, non esistono bonus per i giocatori che raggiungono questa posizione.

L’unico riconoscimento ufficiale è il trofeo “ATP Year-End No.1“, assegnato al giocatore che termina la stagione al primo posto mondiale. Per ottenere questo premio, Sinner dovrà mantenere la sua posizione fino alla fine dell’anno, proprio come ha fatto Djokovic nel 2023.

Quali sono quindi i benefici di essere il numero uno al mondo? Sicuramente, questa posizione favorisce Sinner nei tabelloni dei tornei, dove sarà sempre la testa di serie numero uno, potendo beneficiare di sorteggi teoricamente più agevoli nelle prime fasi.

In sintesi, il numero uno del ranking non porterà a Sinner guadagni finanziari diretti, ma siamo sicuri che questo non influenzerà in alcun modo la felicità che Jannik starà provando in queste ore.

Impostazioni privacy