È la partita che apre la giornata, ma anche quella che potrebbe concludere il campionato: Porto-Sporting è già decisiva per il titolo, nonostante sia appena febbraio. Le vicende di inizio 2022 hanno indirizzato il campionato verso i Dragões che arrivano alla partita cruciale per vincere il match point che renderebbe di fatto impossibile qualsiasi pensiero di rimonta, contro però uno Sporting che in caso di vittoria riaprirebbe clamorosamente i giochi portandosi a -3.

Porto-Sporting sarà in diretta alle 21.15, con prepartita dalle 21.05, in diretta su OneFootball con telecronaca in italiano di Simone Gamberini e Andrea Locorotondo. Per seguirla basterà scaricare l’app gratuitamente (QUI IL LINK App Store, QUI IL LINK Google Play) e andare nella sezione “Guarda” oppure selezionare l’opzione guarda nella finestra della partita.

Porto s head coach Sergio Conceiao reacts during the UEFA Champions League quarter final first leg soccer match between FC Porto and Chelsea FC at Ramon Sanchez Pizjuan stadium in Seville, Andalusia, Spain, 07 April 2021. FC Porto – Chelsea FC ACHTUNG: NUR REDAKTIONELLE NUTZUNG PUBLICATIONxINxGERxSUIxAUTxONLY Copyright: xJosxManuelxVidalx GRAF9506 20210407-637534297996312196

Porto-Sporting, il match point

La classifica sembra dire da sola l’importanza della partita: il Porto ha 6 punti di vantaggio e, in caso di vittoria andrebbe a +9. Considerando che è un girone esatto che vince tutte le partite è davvero improbabile che lasci per strada 10 punti poi da qui a fine campionato e i discorsi per il primo posto sarebbero sostanzialmente chiusi. Lo Sporting però è l’unica squadra che in stagione non ha ancora perso con il Porto: i Dragões dopo il pari dell’andata hanno vinto tutte le partite, compreso il ritorno con il Marítimo che era l’altra squadra con cui non avevano trovato i 3 punti al primo colpo.

Quindi dopo una striscia di 16 vittorie consecutive arriva la sfida più bella, decisa, incerta e importante dell’anno. Conceição ha sicuramente nel mirino il girone intero di vittorie consecutive, ma sa che nell’economia della lotta al titolo il pari conviene più al Porto che allo Sporting. Fin qui la partenza di Luis Díaz non si è sentita troppo, visto che il trend non è cambiato, ma trovare un successo di questa portata nell’ultimo turno prima del ritorno delle coppe (giovedì prossimo il Porto affronterà la Lazio in Europa League) è sicuramente la miglior medicina per supplire a un’assenza che con tanti impegni ravvicinati potrebbe farsi sentire.

Dall’altra parte Edwards ancora non ha avuto modo di incidere ma è un’alternativa pesantissima alla coppia Sarabia-Gonçalves, che ha perso la prima riserva di inizio stagione Jovane Cabral, partito per la Lazio. Sarà un big match imperdibile, probabilmente per l’importanza che ha nella storia della stagione, la gara più importante di tutto il weekend di calcio internazionale al pari di Napoli-Inter. Stasera il campionato portoghese potrebbe avere già un verdetto.