Torna per restare, Motta ha deciso di tenerlo alla Juve

Il giocatore rientra alla Juventus e non sarà ceduto nella prossima sessione di mercato: Thiago Motta ha deciso di tenerlo in rosa

La Juventus è pronta a dare il via al suo nuovo ciclo affidando la panchina a Thiago Motta che avrà il difficile compito di riportare i bianconeri al successo in Italia dopo tre anni in cui ha abdicato subito nella corsa al titolo.

Thiago Motta ha deciso, mossa a sorpresa Juve
Motta trattiene il calciatore, è sicuro – Footbola

La formazione bianconera ha chiuso definitivamente i conti con il passato accordandosi per una risoluzione consensuale con Allegri, evitando una lunga battaglia legale dopo il licenziamento per giusta causa del tecnico livornese e può ora guardare al futuro. Un futuro che i tifosi bianconeri si augurano possa essere radioso con Thiago Motta alla guida della squadra, soprattutto dopo quanto fatto vedere dal tecnico italo-brasiliano a Bologna.

Cristiano Giuntoli si è messo già all’opera per costruire una rosa ad immagine e somiglianza del nuovo allenatore e oltre a lavorare sui possibili colpi in entrata, sta anche cercando di capire quali giocatori della squadra attuale possano essere funzionali al progetto e quali quelli che dovranno lasciare Torino.

Secondo quanto riportato da Sky Sport, lo stesso Thiago Motta avrebbe messo il veto su una cessione in particolare, vale a dire quella di Enzo Barrenechea che ha disputato un’ottima stagione a Frosinone e non è intenzionato a lasciarlo partire.

Juventus, Motta blocca Barrenechea: l’argentino resta a Torino

Sebbene il Frosinone sia retrocesso in Serie B, la stagione di Enzo Barrenechea con la maglia gialloblu è stata più che positiva. Il giocatore argentino è stato uno dei migliori della rosa allenata da Di Francesco ed ha accumulato tantissima esperienza in massima serie, facendo un’ottima impressione alla Juventus che ne detiene il cartellino.

Una stagione che gli varrà la permanenza a Torino considerato che, secondo quanto riportato da Sky Sport, Thiago Motta ha deciso di tenerlo in rosa e fargli avere il ruolo di vice Locatelli. Il tecnico italo-brasiliano punta molto su Barrenechea e su gran parte dei giovani talenti bianconeri e non ha intenzione di mandarli di nuovo via in prestito o in maniera definitiva.

Juventus, niente cessione per Barrenchea: Motta lo vuole a Torino
Juventus,, bloccata la cessione di Barrenechea: Motta lo vuole a Torino (LaPresse) – footbola.it

Il centrocampista resterà quindi in bianconero e si giocherà le sue carte per cercare di diventare il titolare e scavalcare Locatelli nelle gerarchie di Thiago Motta facendogli da vice. Diverso, invece, il discorso un altro dei talenti che rientreranno dal Frosinone ovvero Matias Soulé che potrebbe essere ceduto per fare cassa in modo da finanziare il colpo Teun Koopmeiners.

La Juventus, però, è intenzionata a cedere il giocatore solo per offerte congrue dal valore di 35-40 milioni e chissà che alla fine non possa restare anche lui a Torino e dare una soluzione in più a Thiago Motta che non sarebbe scontento qualora Soulé restasse in bianconero.

Impostazioni privacy