La Bundesliga è ripartita e nella prima nuova giornata abbiamo subito avuto il derby della Ruhr; un match dominato dal Borussia Dortmund che si è imposto quattro a zero facendo capire di essere la principale contendente del Bayern Monaco per la conquista del Meisterschale. Il successo del BVB è stato firmato dal solito Haaland e da una super prestazione di Guerreiro; il portoghese si è preso la scena realizzando una doppietta che lo ha fatto salire a quota sette reti in campionato. Elemento fondamentale per il sistema di gioco di Favre; il 3-4-3, infatti, ha come punto di forza i due esterni e il loro costante apporto alla fase offensiva.

Guerreiro-Hakimi, i giocatori chiave del Borussia Dortmund

Dieci goal e dodici assist: questo il bottino di Guerreiro e Hakimi in Bundesliga. Numeri impressionanti per due giocatori che rappresentano il vero punto di forza del Borussia Dortmund. Forza fisica, corsa, capacità di svolgere entrambe le fasi di gioco, letali negli inserimenti senza palla e in grado di fornire numerosi assist per i propri compagni. Si possono riassumere così le caratteristiche dei due esterni il cui lavoro, però, è molto più profondo. Guerreiro e Hakimi, infatti, sono una delle prime scelte nel far partire l’azione offensiva; sia in fase di costruzione sia in una situazione di contropiede vengono costantemente coinvolti vista la loro capacità di creare la superiorità numerica e di aggredire lo spazio alle spalle della difesa avversaria. Nonostante la loro spiccata dose offensiva riescono a mantenere l’equilibrio della squadra e, con due ali offensive come Sancho e Hazard, non è un compito così semplice.

Il Borussia Dortmund ha una coppia di esterni da far invidia a molti club (solo il Liverpool con Robertson e Alexander-Arnold può considerarsi superiore nonostante il gioco dei Reds sia molto diverso da quello del BVB). I ragazzi di Favre, quando mancano otto giornate alla fine del campionato, sono a quattro punti dal Bayern Monaco capolista. Per ridurre questa distanza sarà fondamentale avere al top della forma Guerreiro e Hakimi, il vero punto di forza delle Wespen.