Il Real Madrid, nelle ultime due stagioni, non è riuscito a farsi rispettare come suo solito in Champions League sia per la cessione di Cristiano Ronaldo sia per aver vinto il torneo per tre anni di fila. Nella storia della competizione, però, sono state tante le notti magiche delle Merengues. Andiamo a rivivere le più belle vittoria del Real nel massimo torneo europeo.

Champions, i migliori successi del Real

10- Bayern Monaco-Real Madrid 0-4, semifinale (2014)

Partiamo dalla semifinale contro il Bayern Monaco, nella stagione 2013/2014; il Real Madrid, dopo la vittoria per uno a zero al Bernabéu, vola in Germania con l’obiettivo di conquistare la finale. Novanta minuti perfetti da parte dei ragazzi di Ancelotti che impartisce una pesante lezione di calcio al collega Guardiola. Le doppietta di Ramos e Cristiano Ronaldo mandano le Merengues a giocarsi la finale contro l’Atletico.

9- Real Madrid-Atletico Madrid 4-1, finale (2014)

A Lisbona è derby spagnolo per decidere la finale di Champions; partita folle con l’Atletico Madrid ad un passo dal sogno. L’uno a zero di Godin, infatti, tiene fino al terzo minuto di recupero del secondo tempo quando il colpo di testa di Sergio Ramos cambia completamente il corso del match. Nei tempi supplementari solo Real che chiude i conti e si porta a casa la tanto desiderata Decima.

8- Roma-Real Madrid 0-2, ottavi (2016)

Passiamo alla stagione 2015/2016; il Real Madrid incrocia la Roma negli ottavi di Champions. Spalletti contro Zidane alla prima partita europea sulla panchina delle Merengues. I giallorossi giocano bene, creano occasioni ma sprecano troppo e contro Cristiano Ronaldo e compagni non è possibile; il portoghese e Jesé, infatti, regalano il successo al club spagnolo che completerà l’opera nel ritorno in Spagna.

7- Real Madrid-Manchester City 1-0 (2016)

Dopo Roma e Wolfsburg la strada del Real incontra quella del Manchester City. Lo zero a zero in terra inglese lascia tutto aperto in vista della finale. Un match in cui le Merengues hanno avuto il pieno controllo del match dal primo all’ultimo minuto; i Citizens, infatti, hanno tirato solo due volte dando la sensazione di non poter mai mettere in difficoltà i ragazzi di Zidane. Decide un tiro di Bale deviato da Fernando.

6- Real Madrid-Atletico Madrid 1-1 (5-3 dcr, 2016), finale

Real Madrid e Atletico Madrid si ritrovano a due anni di distanza dalla finale di Lisbona; questa volta il palcoscenico è San Siro. Partita equilibrata con Carrasco a rispondere al goal di Sergio Ramos. I Colchoneros resistono fino ai calci di rigore dove a punire gli uomini di Simeone è l’errore di Juanfran. Primo di tre storici successi consecutivi per le Merengues.

5- Real Madrid-Atletico Madrid 3-0, semifinale (2017)

Dopo i due incroci in finale, Merengues e Colchoneros si affrontano nella semifinale del 2017. Novanta minuti dominati da uno strepitoso Cristiano Ronaldo; il portoghese, dopo averne rifilati cinque tra andata e ritorno al Bayern Monaco, realizza una tripletta spalancando le porte della finale al suo Real.

4- Juventus-Real Madrid 1-4, finale (2017)

In finale, la seconda consecutiva per i ragazzi di Zidane, l’avversario è la Juventus. I bianconeri giocano un ottimo primo tempo con Mandzukic autore di uno splendido goal; la differenza tra le due squadre, però, è ampia con il Real vero e proprio urgano nella ripresa. Risultato? Quattro a uno e seconda Champions League in mano alle Merengues

3- Juventus-Real Madrid 0-3, quarti (2018)

La serata, l’ennesima, di Cristiano Ronaldo. Il Real di Zidane è ospite allo Stadium contro la Juventus pronta a riscattare la sconfitta dell’anno precedente; missione fallita causa prestazione monumentale di CR7 autore di uno dei goal più belli nella storia della Champions League. Sempre il portoghese realizzerà il rigore nel match di ritorno che vanificherà la rimonta bianconera.

2- Real Madrid-Liverpool 3-1, finale (2018)

L’ultima partita di Ronaldo con la maglia del Real Madrid non poteva essere una vittoria; le Merengues si impongono tre a uno sul Liverpool complici gli errori di Karius e un goal da antologia di Bale. Zidane conquista la terza Champions consecutiva entrando nella storia della competizione e in quella del club spagnolo

1- Ajax-Real Madrid 1-2, ottavi (2019)

L’ultimo importante successo in Champions del Real Madrid arriva negli ottavi di finale della stagione 2018/2019; i ragazzi allenati da Solari si presentano ad Amsterdam per il match di andata. Le Merengues soffrono ma con la qualità e il cinismo riescono a portarsi a casa un successo solo illusorio; al Bernabéu, infatti, l’Ajax si impone quattro a uno eliminando i tre volte campioni in carica.