La trentatreesima giornata di Premier League ci propone un match decisamente interessante tra Wolverhampton ed Arsenal. I padroni di casa vogliono la quarta vittoria consecutiva per continuare a sognare il quarto posto attualmente occupato dal Chelsea e distante due soli punti; discorso diverso per i Gunners a caccia dei tre punti se non vogliono dire definitivamente addio alla speranza di qualificarsi per la prossima Europa League. Sfida delicatissima per i destini di due squadre che hanno tutta l’intenzione di raggiungere i rispettivi obiettivi.

Wolverhampton, un altro passo per la Champions

Gli impegni di Chelsea e Manchester United, rispettivamente contro Watford e Bournemouth, obbligano i ragazzi di Nuno Espirito Santo a conquistare i tre punti per non perdere terreno sul quarto posto. Il Wolverhampton sta attraversando un ottimo momento di forma (cinque vittorie e tre pareggi) e, nonostante un calendario complicato da qui a fine stagione, non ha nessuna intenzione di fermarsi. La squadra non subisce goal da quattro giornate e in avanti ha una coppia d’attacco in grado di decidere la gara in qualsiasi momento. Nel percorso che deve portare al quarto posto il match contro i Gunners è un crocevia fondamentale.

Arsenal, vietato sbagliare

Se il Wolverhampton deve vincere per coltivare un sogno, l’Arsenal ha bisogno dei tre punti per evitare di vivere l’ennesimo incubo. I Gunners, infatti, occupano l’ottavo posto e se vogliono raggiungere l’Europa League devono uscire dal Molineux con un successo. I ragazzi di Arteta arrivano a questo appuntamento da due vittorie consecutive (tre considerando la FA Cup) e sembrano aver trovato gli equilibri giusti per terminare la stagione nel migliore dei modi. Il problema è un calendario che prevede, oltre ai Wolves, le sfide contro Leicester, Tottenham, Liverpool e Manchester City. Raggiungere l’Europa League è una missione piuttosto complicata ma Aubameyang e compagni hanno l’obbligo di provarci fino all’ultimo secondo.