Grande sfida in Bundesliga nella giornata di sabato; al Signal Iduna Park si affronteranno Borussia Dortmund e Borussia Monchengladbach in un match importante per il futuro di entrambe. Wespen Fohlen sono due club storici del calcio tedesco e in questa stagione vogliono provare a detronizzare il Bayern Monaco. L’ultimo club ad alzare il Meisterschale prima del dominio bavarese è stato proprio il BVB nel 2012. Più lontano, invece, l’anno d’oro del Gladbach che non si laurea campione di Germania dal 1977. In attesa di capire chi si porterà a casa i tre punti andiamo a scoprire il significato della parola Borussia e quante squadre portano questo importante nome.

L’importanza di chiamarsi Borussia

Borussia è uno dei nomi più importanti per una squadra di calcio basti pensare a Dortmund e Monchengladbach da anni protagoniste in Bundesliga e importanti anche a livello internazionale. Il termine Borussia equivale al nome latino della Prussia, regione dell’Europa centrale corrispondente alla zona nord-est della Germania e comprendente una parte della Polonia e della Lituania.

Il Dortmund nasce nel 1909 da un gruppo di giovani insoddisfatti dalla gestione della squadra locale, il Dreifaltigkeits-Jugend, da parte dell’organizzazione cattolica Trinity Youth. I ragazzi si opposero a padre Dewald, il parroco locale, e si riunirono in uno dei pub storici della città (lo Zum Wildschütz) impedendo l’accesso alla figura ecclesiastica. Questi incontri culminarono con la fondazione del club che oggi conosciamo. Bisogna però precisare che il nome Borussia venne assegnato alla squadra non tanto per le origini prussiane quanto per onorare il birrificio sulla Steiger Strasse.

Quante squadre portano il nome Borussia? Oltre alle note Dortmund e Monchengladbach bisogna citarne alcune meno conosciute. Iniziamo dal Neunkirchen; il club nasce nel 1907 e giocò nel Gauliga Südwest, una delle sedici divisioni fondate dal regime nazista durante il Terzo Reich. Alla fine della guerra il Borussia venne sciolto dagli alleati per poi essere rifondato con lo stesso nome. Non è mai riuscito ad imporsi a grandi livelli e attualmente milita in Oberliga Südwest, uno dei gironi della quarta serie del calcio tedesco. Altra squadra che fece parte delle divisioni fondate dal regime nazista è il Fulda il cui periodo di maggior successo fu tra il 1939 e il 1945.

Tennis Borussia Berlino

Nella NOFV-Oberliga Nord-Ost, uno dei gironi della quinta serie del calcio tedesco, troviamo il Tennis Borussia Berlino; il nome ha origine da una squadra di tennis e una di ping pong. Il club, fondato nel 1902, divenne fin da subito la principale rivale dell’Hertha Berlino, la squadra leader della città. Il momento di maggior successo fu al termine della seconda guerra mondiale ma questo non gli permise di conquistare un posto nella prima edizione della Bundesliga, disputata nel 1963. La società sta attraversando un periodo complicato dal punto di vista finanziario ma riesce ugualmente a non fondersi con altre squadre.

Borussia Dusseldorf

Terminiamo con il Borussia Dusseldorf, squadra di tennistavolo che nel 1997 e nel 1998 ha avuto la meglio in campo europeo sulla società italiana della Libertas Alfaterna.

Un nome importante quello del Borussia; sabato raggiungerà la massima espressione nella sfida tra il Dortmund ed il Monchengladbach.