La storia della Liga a suon di gol da tutto il mondo. Da sempre un campionato dal forte spirito internazionale, uno dei pochi a non chiudere le frontiere e a poter accogliere grandi campioni stranieri in tutta la sua durata. Tra questi anche grandi goleador che vi andiamo a raccontare in questa speciale classifica dedicata ai migliori cannonieri stranieri della storia del campionato spagnolo. Per la precisione, non saranno inseriti Di Stéfano e Puskas dato che hanno vestito la maglia della nazionale spagnola.

I migliori marcatori stranieri della storia della Liga

10 – Mario Alberto Kempes 126 gol 

kempes liga

Argentino, leggenda del calcio degli anni ’70 e ’80: Kempes è uno dei pochi personaggi viventi ad avere uno stadio importante a lui titolato, quello della sua Córdoba, addirittura da 57.000 posti. “Kempes ha messo l’Argentina nella mappa del calcio mondiale” ha detto di lui Maradona: in Liga ha vestito le maglie del Valencia e dell’Hércules e tra gli argentini grazie ai suoi 126 gol è secondo solo a Messi.

9 – Diego Forlán 128 gol

Forlan Liga

(Photo credit should read PIERRE-PHILIPPE MARCOU/AFP via Getty Images)

Dal Manchester United arrivò nel 2004 una grande stella del calcio uruguaiano: Diego Forlán è stato un simbolo in Spagna di Villarreal e Atlético Madrid, così decisivo nei suoi anni migliori da vincere il premio di Miglior giocatore del Mondiale nel 2010. Ha lasciato la Liga nel 2011 a quota 128 gol per andare all’Inter e cominciare la fase più dimenticabile della sua splendida carriera.

8 – Ljoboslav Penev 129 gol

La nazione a sorpresa di questa classifica è la Bulgaria. Se i primi due nomi rappresentano delle glorie di Valencia e Atlético Madrid, Lubo Penev è stato un grande di entrambe, anche se non sono le uniche maglie vestite in Spagna: l’attaccante bulgaro è passato anche in Galizia dal Compostela e dal Celta Vigo prima di tornare in patria.

7 – Antoine Griezmann 141 gol

Antoine Griezmann

Antoine Griezmann (fonte foto marca.com)

Primo calciatore in attività di questa classifica: anche qui un forte legame con l’Atlético Madrid, seppur ora vesta la maglia del Barcellona e sia passato prima dalla Real Sociedad. Griezmann con i Colchoneros ha sfiorato i 100 gol in Liga, con un finale a quota 94, ma con le reti segnate nelle altre due esperienze è riuscito a raggiungere i 141 gol segnati che lo rendono il secondo francese di sempre del campionato spagnolo.

6 Luis Suárez 142 gol

Altro sudamericano, altro uruguaiano. Il partner perfetto di Forlán in nazionale, il gemello del gol di Messi al Barcellona. Il Pistolero non ha certo bisogno di presentazioni, per lui parlano i numeri incredibili con una media spaziale di 0.79 gol per partita solamente in Liga, ritmi che rendono credibile una sua scalata verso i vertici assoluti della classifica all-time, di cui attualmente è 24esimo.

Per i primi cinque posti verrà pubblicato successivamente un altro articolo, seguiteci.